Sandro Rogari

Interessi scientifici e di ricerca: Storia politica e delle rappresentanze, storia della cultura e delle istituzioni universitarie, metodologia della ricerca storica

Nato a Firenze (1947), maturità classica, laureato presso la fiorentina Facoltà di Scienze Politiche “Cesare Alfieri”. Ha percorso tutta la carriera accademica presso l’Università degli Studi di Firenze.
Nella sua carriera di docente è stato titolare di numerosi insegnamenti sempre nell’ambito degli studi contemporaneistici: Storia dei movimenti sindacali, Storia dello sviluppo economico e sociale italiano, Storia dei partiti e dei movimenti politici, Storia delle rappresentanze e dei movimenti politici, Storia dell’Europa contemporanea, Storia contemporanea (corso di primo livello e corso
avanzato) e Storia dei processi di globalizzazione.
Dopo essere stato vice direttore del Dipartimento di Studi sullo Stato e vice preside della Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Firenze. Dal 1° novembre 2000 al 31 ottobre 2006 è stato per due mandati consecutivi, rieletto con la quasi totalità dei consensi, Preside della Facoltà di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” dell’Università degli Studi di Firenze. Dal 1° novembre 2006 al 31
ottobre 2009 è stato Prorettore alla Didattica e ai servizi agli studenti dell’Università di Firenze.
Membro di Società storiche nazionali e internazionali, è presidente della Società toscana per la storia del Risorgimento, dell’Accademia Toscana di Scienze e Lettere “La Colombaria” e della Fondazione Ernesto Rossi Gaetano Salvemini. E’, inoltre, Presidente del Comitato culturale della Fondazione Carlo Marchi di Firenze e vice presidente della Fondazione Spadolini Nuova Antologia.
E’ socio ordinario dell’Accademia dei Georgofili, socio corrispondente dell’Accademia delle arti del disegno e socio ordinario della International Society for Intellectual History. E’ direttore responsabile della “Rassegna Storica Toscana” ed editorialista del Quotidiano Nazionale.
Ha tenuto centosettanta relazioni in altrettanti seminari, convegni e congressi di studio nazionali e internazionali ed è autore di duecentosettanta pubblicazioni fra le quali diciotto volumi come autore e venti come curatore.

Ultime pubblicazioni:

  1. Rappresentanza Corporazione Conflitto. Ceti e figure dell’Italia rurale fra Otto e Novecento, Centro Editoriale Toscano, Firenze, 1998, pp.312
  2. Alle origini del trasformismo. Partiti e sistema politico nell’Italia liberale, Laterza, Roma-Bari, 1998, pp.270.
  3. Sindacati e imprenditori. Le relazioni industriali in Italia dalla caduta del fascismo ad oggi, Le Monnier, Firenze, 2000, pp.300.
  4. Ruggiero Bonghi nella vita politica dell’Italia unita, Vivarium, Napoli 2001, pp.100
  5. Mezzogiorno ed emigrazione. L’inchiesta Faina sui contadini meridionali, CET, Firenze, 2002, pp. CXXXVI-546.
  6. Antifascismo Resistenza Costituzione. Studi per il sessantennio della Liberazione, Angeli, Milano, 2006, pp.366
  7. Nazione e Stato nella storia d’Italia, Firenze University Press, Firenze, 2010, pp.40
  8. La scienza storica, UTET Università, Torino, 2013, pp.223. ISBN 978-88-6008-403-3
  9. Risorgimento e Italia liberale. Figure e momenti fra Emilia, Romagna e Toscana, Mattioli 1885, Fidenza, 2016, pp. 276.
  10. L’età della globalizzazione. Storia del mondo contemporaneo dalla Restaurazione ai giorni nostri. Terza edizione, UTET Università, Torino, 2018, pp.726.
Facebooktwittermail