Da Paolo V a Urbano VIII

Convegno interdisciplinare di studi

Da Paolo V a Urbano VIII
Storia, filosofia, letteratura, arte e scienza nella Roma di Ottavio Leoni
(1578-1630)

13-14 febbraio 2020
Accademia Toscana di Scienze e Lettere “La Colombaria”
Via Sant’Egidio, 23 Firenze

Giovedì 13 febbraio 2020
ore 14,30-18,30

Saluti
Sandro Rogari (Presidente dell’Accademia Toscana di Scienze e Lettere “La Colombaria”)
Beatrice Paolozzi Strozzi (Presidente della Classe di Scienze storiche e filosofiche Accademia “La Colombaria”)

Presiede Beatrice Paolozzi Strozzi

Poesia e arti della figurazione

Francesca Cappelletti (Università degli Studi di Ferrara), Il palazzo di Atlante. Poesia e conversazione nel palazzo barocco romano dai Borghese ai Barberini
Clizia Carminati (Università degli Studi di Bergamo), Mecenatismo, arti e lettere: il caso di Giovan Battista Marino

Ottavio Leoni e la dialettica del disegno: codici linguistici, approdi esecutivi

Piera Giovanna Tordella (Università degli Studi di Torino), Ottavio Leoni. La rivoluzione silenziosa
Alice Ottazzi (HiCSA Paris 1 Panthéon-Sorbonne/Università degli Studi di Torino), Ottavio Leoni e il pastello a Roma
La rete CHNet a servizio di Ottavio Leoni: la diagnostica per la comprensione dei materiali da disegno
Martina Romani, Lucilla Pronti (INFN-CHNet, Laboratori Nazionali di Frascati), Riflettografia Infrarossa e Spettroscopia Raman
Francesco Taccetti, Chiara Ruberto, Anna Mazzinghi (INFN-CHNet, Sezione di Firenze), Fluorescenza X a scansione

Visita alla mostra “Volti e storie. Ottavio Leoni (1578-1630) ritrattista nell’Accademia Colombaria e nelle raccolte fiorentine”
(Firenze, Fondazione CR)

Venerdì 14 febbraio 2020
ore 9-13
Presiede Piera Giovanna Tordella

Storia e politica

Irene Fosi (Università degli Studi “Gabriele D’Annunzio” Chieti-Pescara), Sulla scena e dietro le quinte: uomini e donne di potere nella corte romana
Enrico Spagnesi (Presidente della Classe di Scienze giuridiche, economiche e sociali Accademia “La Colombaria”), Matilde di Canossa, Bernini e Urbano VIII
Stefano Bruni (Università degli Studi di Ferrara), Prospero fiesolano. Contrasti diplomatici tra la Firenze del secondo Ferdinando e la Roma di papa Barberini

Filosofia e scienza

Sergio Givone (Università degli Studi di Firenze), Un’estetica della gloria
Filippo Camerota (Firenze, Museo Galileo-Istituto e Museo di Storia della Scienza), Arti e scienze nella Roma del primo Seicento

Vestire e apparire

Giovanna Lazzi (già Direttrice della Biblioteca Riccardiana di Firenze), Riflessi di moda nei ritratti maschili di Ottavio Leoni
Paola Venturelli (Università degli Studi di Verona), Le “Belle” di Ottavio Leoni. Sistemi dell’apparire tra “mutanze” e “variazioni”

Lunch

ore 14,30-18,30
Presiede Irene Fosi

Teatro e musica

Sara Mamone (Università degli Studi di Firenze), Una graziosa principessa da maritare. Maria de’ Medici e il ritratto di Ottavio Leoni
Anna Maria Testaverde (Università degli Studi di Bergamo), «…siamo tutti obbligati…»: gli Orsini di Bracciano e la spettacolarità dinastica a Firenze
Silvia Castelli (Biblioteca Marucelliana di Firenze), «Mentre in Roma fui trattenuto in corte di diversi principi». Jacopo Cicognini e l’Amor pudico del 1614
Siro Ferrone (Università degli Studi di Firenze), Il teatro a Roma e a Firenze al tempo di Ottavio Leoni
Alessandro Magini (Accademia Nazionale d’Arte Drammativa Silvio D’Amico di Roma), I Bardi nella vita accademica e artistica al tempo di Clemente VIII e Urbano VIII

Discussione finale

Facebooktwittermail